Referendum, ok ai due quesiti in più su tetto stipendi e quorum

SAN MARINO - Semaforo verde per gli ultimi due quesiti referendari rimasti in attesa dell'okay finale da parte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SAN MARINO – Semaforo verde per gli ultimi due quesiti referendari rimasti in attesa dell’okay finale da parte del Collegio Garante. E’ stata infatti attestata la regolarità della raccolta firme sia per il referendum propositivo che intende porre un limite agli stipendi pubblici, sia per il referendum volto ad eliminare il doppio quorum.

Entrambi i comitati promotori hanno depositato quindi un numero di firme, ritenute valide e senza vizi di forma dai Garanti, superiore alla soglia delle 513 necessarie a superare l’ultimo step dell’iter referendario. I due quesiti si aggiungono a quelli che hanno già superato tutti i passaggi istituzionali: quello sul polo della moda e il referendum sulla riduzione delle preferenze elettorali. I sammarinesi saranno chiamati a rispondere a tutti e quattro i quesiti, presumibilmente, a maggio. A fissare la data sarà la Reggenza con un apposito decreto.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»