Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Gibuti, Italia in prima linea nel sostegno sanitario e finanzia un ospedale da 9 milioni di euro

L'Italia in prima linea nel sostegno sanitario alla popolazione gibutina,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

medici_africaL’Italia in prima linea nel sostegno sanitario alla popolazione gibutina, con cui “la Cooperazione italiana opera da oltre due decenni”, come riferisce la Farnesina in un comunicato. E da’ notizia dell’ultimo progetto realizzato, e gia’ inaugurato nell’omonima capitale Gibuti nei giorni precedenti: “il nuovo ospedale di Balbala’ finanziato dalla Cooperazione italiana per un totale a dono di 9 milioni di euro, dotato di pediatria, ginecologia, ortopedia e malattie infettive, per un totale di 165 posti letto”.

All’inaugurazione a Gibuti sono intervenuti il ministro gibutino della sanita’ Kassim Issack Osman, accompagnato da numerosi membri del Governo gibutino, dall’Ambasciatore Giuseppe Mistretta, dalla responsabile dell’Agenzia italiana di cooperazione di Addis Abeba Ginevra Letizia e l’Architetto Renato Proietti, “esperto in missione della cooperazione, che ha assicurato il monitoraggio e la supervisione dei lavori negli ultimi due anni, con risultati eccellenti che hanno consentito la finalizzazione del progetto” conclude la nota.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»