Tg Lazio, edizione del 2 febbraio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, NEL LAZIO SUPERATE 100MILA PRENOTAZIONI VACCINO OVER 80

Nel Lazio sono oltre 100mila le prenotazioni della prima e della seconda dose di vaccino anti Covid-19 rivolto agli over 80. Di queste, circa 65mila sono le prenotazioni a Roma. L’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, ha spiegato che “un anziano su quattro nel Lazio ha già la sua prenotazione della prima e anche della dose di richiamo. E’ uno sforzo organizzativo imponente, siamo la prima Regione ad averlo fatto”. Il governatore, Nicola Zingaretti, ha ringraziato chi sta lavorando al sistema e i cittadini per la collaborazione: “Uniti vinceremo la sfida” ha scritto in un tweet.

MEDICO ANTI-VACCINO, ORDINE ROMA: SARA’ CONVOCATO ENTRO FEBBRAIO

L’Ordine dei medici di Roma ha aperto un fascicolo su Mariano Amici, il medico di Ardea noto per le sue posizioni contro il vaccino anti-Covid. “Entro il mese di febbraio Amici sarà convocato per rispondere ad alcune domande” ha fatto sapere oggi il presidente dell’Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi. “La sua procedura ha subito un rallentamento anche a causa delle recenti dichiarazioni che ha rilasciato in tv. Certamente il Consiglio dell’Ordine analizzerà quei filmati- ha spiegato Magi- e valuterà se ci sono le condizioni per inviarlo in commissione disciplinare”.

OPERAZIONE ANTIDROGA, 17 MISURE CAUTELARI TRA OSTIA E DRAGONA

Una maxi-operazione della Polizia sul litorale tra Ostia, Acilia e Dragona, ha consentito di scardinare un’organizzazione criminale finalizzata al traffico di droga. Diciassette le misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Roma. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati oltre 628 chili di hashish e 2 revolver. Tra i luoghi di stoccaggio della droga, anche il bar ‘Grease’ di via Ottone Fattiboni, teatro già di scontri armati nel 2018. Il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi ha espresso grande apprezzamento al Questore Carmine Esposito per l’importante operazione.

DOPO TRE MESI MAXXI RIAPRE E PUNTA A VISITE ANCHE NEL WEEKEND

Mascherine, controlli all’entrata, ma tanta voglia di tuffarsi nel mondo della cultura. Si sono riaperti dopo tre mesi i cancelli del Maxxi. I romani, questa mattina, si sono messi in fila per tornare ad ammirare le mostre rimaste in sospeso, come i ritratti di Giovanni Gastel o l’omaggio di Isaac Julien a Lina Bo Bard. Riaprire “è una gioia irrefrenabile- ha commentato la presidente della Fondazione Maxxi, Giovanna Melandri- È bello vedere questo sentimento che aleggia nelle sale del museo”. Per festeggiare la riapertura, i cittadini potranno prenotare un biglietto al prezzo speciale di 5 euro, alle casse o sul sito maxxi.vivaticket.it.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»