Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cervia si conferma capitale dello sport con il campionato di triathlon sprint

Credits @Azul Vero Photographer
Dopo Ironman, la città romagnola si prepara ad ospitare dal 30 settembre al 3 ottobre anche il più importante evento della Federazione italiana dello sport multidisciplinare individuale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CERVIA – Cervia si conferma capitale del triathlon in Italia, aggiudicandosi, dopo Ironman Italy Emilia-Romagna, anche il più importante evento della Federazione italiana dello sport multidisciplinare individuale per numero di partecipanti, con oltre 4000 atleti coinvolti. A partire dal 2021, per quattro edizioni, si terrà infatti nella città romagnola anche il campionato italiano di triathlon sprint. L’evento sarà organizzato da Sportur Travel in collaborazione con l’associazione Flipper triathlon, con la Regione Emilia-Romagna e con il Comune di Cervia e si svolgerà al Fantini Club (spiaggia 182 di Cervia) fino al 2024. La prima edizione è prevista dal 30 settembre al 3 ottobre, le quattro giornate si apriranno con il forum ‘Il triathlon come risorsa turistica’ e proseguiranno con una manifestazione non agonistica dedicata ai ragazzi dai sei ai 13 anni e con la tappa italiana del paratriathlon series. A seguire due giorni di competizioni: il campionato italiano triathlon sprint assoluto maschile e femminile, il campionato Italiano triathlon Sprint U23 maschile e femminile, il campionato italiano triathlon Sprint a staffetta 2+2 ed il trofeo coppa crono triathlon.

“Cervia si riconferma così, grazie ad Ironman e a questo fantastico evento tutto italiano, la terra del triathlon e la città dello sport“, commenta l’assessore allo Sport di Cervia, Michela Brunelli, esprimendo soddisfazione per “una competizione che, per i prossimi quattro anni, porterà nella nostra città atleti di altissimo livello“. Dal 2021 in poi, infatti, tra campionato italiano e tappa di Ironman, “per quasi un mese Cervia diventerà la capitale del triathlon- sottolinea anche Gianmaria Manghi, capo della segreteria politica del presidente della Giunta regionale- per altro in una stagione dell’anno solitamente decrescente per le presenze turistiche nella nostra riviera”. Infine, Luigi Bianchi, presidente della Federazione italiana Triathlon, motiva la scelta di Cervia, in quanto “città in cui il triathlon ormai è di casa, davvero il luogo ideale per questo tipo di manifestazioni: oltre ad una predisposizione naturale, i servizi e la ricettività offerti che si abbinano alla spiccata sensibilità già mostrata nei confronti del triathlon in occasione dei tricolori di Triathlon olimpico del 2019 e, soprattutto, durante il lungo weekend dei record dell’Ironman Italy Emilia-Romagna, rendono questo spicchio di riviera il luogo ideale per un appuntamento di questo tipo”. Gli altri eventi di triathlon 2021 in calendario a Cervia sono infine il “Camp” con il campione Alessandro Degasperi, dal 2 al 5 aprile e dal 6 al 13 giugno 2021 e la tappa di Ironman Italy Emilia-Romagna dal 18 al 19 settembre.

LEGGI ANCHE: A Bologna è ufficiale: non esistono sport per femmine o per maschi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»