Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Traffico di droga, blitz e sequestri da Rovigo a Lecce

polizia auto
Sono in corso di esecuzione circa 40 misure cautelari, su tutto il territorio nazionale, da nord a sud. Tre le Questure interessate: Lecce, Roma e Rovigo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Polizia di Stato è impegnata dalle prime ore dell’alba in tre distinte operazioni, volte a sgominare, pericolose associazioni criminali, specializzate nel traffico, anche transnazionale, di sostanze stupefacenti. Sono in corso di esecuzione circa 40 misure cautelari, su tutto il territorio nazionale, da nord a sud. Tre le Questure interessate: Lecce, Roma e Rovigo, coordinate dalla Direzione Centrale Anticrimine e con la collaborazione della Direzione Investigativa Antimafia.

La base di stoccaggio, di ingenti quantitativi di droga, per lo più proveniente dal sud-America, è stata individuata nella capitale olandese; in alcuni casi la sostanza, veniva trasportata attraverso ovuli contraddistinti da una sigla, a sottolinearne l’appartenenza a una partita più vasta e cospicua. Sequestrati beni per un valore di 4 milioni di euro. Un ulteriore sequestro, dal valore di un milione di euro, tra proprietà immobiliari, gioielli, orologi di pregio e denaro in contante, è stato eseguito dai poliziotti della Questura di Rimini. Impegnate centinaia di unità specializzate della Polizia di Stato. Ulteriori dettagli verranno forniti nel corso della mattinata.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»