Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Naufragio al largo della Libia, 90 persone a bordo

Secondo l'Organizzazione internazionale delle migrazioni il barcone trasportava perlopiu' migranti originari del Pakistan
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un barcone con 90 persone a bordo, perlopiu’ di origini asiatiche, si e’ ribaltato al largo della Libia: lo hanno riferito oggi responsabili di Oim, l’Organizzazione internazionale delle migrazioni.
Secondo la portavoce Olivia Headon, sulla costa del Paese nordafricano “sono stati ritrovati dieci corpi”. Secondo Oim, il barcone trasportava perlopiu’ migranti originari del Pakistan. L’Organizzazione calcola che nel 2017 i cittadini di questo Paese arrivati in Italia attraverso la Libia sono stati almeno 3138. Dall’inizio dell’anno gli ingressi di pachistani sarebbero invece gia’ stati 240, a fronte degli appena nove dello stesso periodo del 2017.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»