Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Le Regioni chiedono il rinvio del Piano lupo

Il Piano contiene "alcune misure che rischiano di non essere convincenti", spiega il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Chiederò a nome della conferenza delle Regioni di rinviare in Conferenza Stato-Regioni l’approvazione del Piano lupo e delle misure che ne conseguono. Vogliamo approfondire la discussione. Credo che il ministro Galletti lo consentirà. Ci sarà così il tempo per approfondire meglio dal momento che ci sono alcune misure che rischiano di non essere convincenti“. Lo comunica il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, dopo l’incontro con una delegazione di associazioni ambientaliste che chiedono il ritiro del Piano.

Il ministro dell’Ambiente Galletti aveva detto stamani: “Io ho il cuore in pace, non sono stato a guardare: se le Regioni si sfilano e non approvano questo piano, non la approvino. La gestione del Lupo tocca a loro, io sto dando solo l’inquadramento legislativo”.

LEGGI ANCHE Piano lupo, Galletti attacca: “O non si è letto il testo o si è in malafede”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»