Covid, 364 i decessi. Tornano a salire terapie intensive e ricoveri ordinari

ospedale coronavirus
Il tasso di positività schizza al 17,6%, ma il dato dei giorni festivi potrebbe non essere significativo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono 11.831 i nuovi casi di coronavirus riscontrati in Italia su 67.174 tamponi, con un tasso di positività che sale al 17,6%, mentre sono 364 i deceduti, per un totale di 74.985 vittime. Ieri i positivi erano 22.211 su 157.524 tamponi, mentre i morti erano stati 462. Tornano però a salire i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva aumentano di +16, mentre sono 126 i ricoveri nei reparti ordinari in più.

L’incremento del tasso di positività ha però una possibile spiegazione: secondo una precisazione della regione Emilia-Romagna, dove il tasso di positività è schizzato al 38,5%, il dato relativo alla proporzione tamponi fatti/nuovi positivi non e’ significativo nei giorni festivi, nei quali si fanno molti meno tamponi rispetto a tutti gli altri. Nei festivi, infatti, i tamponi vengono effettuati nei casi maggiormente necessari, in presenza di sintomi o situazioni nelle quali l’esito positivo e’ spesso atteso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»