Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Crisi Comune Reggio Calabria, 10 i consiglieri pronti a lasciare palazzo San Giorgio

Anche Filomena Iatì del gruppo Impegno e identità firma un atto notarile di impegno di dimissioni da consigliera comunale a seguito della crisi politica
Anche Filomena Iatì del gruppo Impegno e identità firma un atto notarile di impegno di dimissioni da consigliera comunale a seguito della crisi politica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – “Nella amara consapevolezza della impossibilità di raggiungere il numero di 17 firme, che dovrebbero comprendere 5 consiglieri di maggioranza, utili a ottenere lo scioglimento del Consiglio comunale e mantenendo fede alla inutilità di dimissioni solitarie da parte mia, che impedirebbero di rappresentare la figura di spina nel fianco del centrosinistra, sono convinta, come da determinazioni assunte dall’intero movimento che rappresento in Aula, dell’opportunità di procedere con le dimissioni della sola opposizione. È questa la ragione per cui sposiamo questa iniziativa del centrodestra, sperando che tutti abbiano il coraggio di andare fino in fondo, così da dare un segnale politico deflagrante”. Così la consigliera comunale di Reggio Calabria Filomena Iatì del gruppo Impegno e identità dopo aver firmato un atto notarile di impegno di dimissioni da consigliera comunale a seguito della crisi politica nell’attuale maggioranza di centrosinistra che guida la città. Con la firma di Iatì salgono a 10 i consiglieri comunali di opposizione pronti a dimettersi. 

LEGGI ANCHE: Dimissioni in blocco dei consiglieri del centrodestra dopo la crisi al Comune di Reggio Calabria

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»