Il Pil continua a crescere, l’Istat: nel 2016 +1% su base annua

L'Istituto Nazionale di Statistica rivede al rialzo le stime di crescita per il 2016.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

istat1

ROMA – Nel terzo trimestre del 2016 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell’1% nei confronti del terzo trimestre del 2015. Lo comunica l’Istat. La stima preliminare diffusa il 15 novembre scorso aveva rilevato lo stesso aumento congiunturale dello 0,3% e una crescita tendenziale dello 0,9%. La variazione acquisita per il 2016 è pari a +0,9%.

CARBONE (PD): ECONOMIA CRESCE, CALANO TASSE E DISOCCUPAZIONE

“Continua a calare il tasso di disoccupazione in particolare quella giovanile. Aumenta il Pil e come ha segnalato l’Ocse cala la pressione fiscale. È il segnale che le riforme stanno funzionando. Le misure contenute nella legge di bilancio e dall’altra il rinnovo del contratto della P.A. contribuiranno ulteriormente a sostenere e rafforzare la ripresa della nostra economia. Tutto questo con buona pace dei profeti di sventura che o non sanno cosa fare, o quando hanno fatto hanno prodotto solo disastri”. Lo dice Ernesto Carbone, componente della segreteria Pd.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»