Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

“No al polo della moda”, al via raccolta firme per referendum

SAN MARINO - Il comitato contrario al polo della moda inizia la raccolta firme per rendere possibile il
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SAN MARINO – Il comitato contrario al polo della moda inizia la raccolta firme per rendere possibile il referendum volto ad abrogare la variante del Prg di Rovereta. “Un’area destinata a zona a parco a Rovereta- spiega una nota del comitato- è stata resa edificabile per la costruzione del Polo del lusso. Per questo motivo si è costituito il Comitato promotore del referendum che chiede l’abrogazione della legge n. 137 del 7 agosto 2015, cioè della legge che ha permesso che 54 mila metri quadri di zona a parco diventassero zona edificabile”.

Palazzo Pubblico San MarinoI due primi appuntamenti per ottenere le 511 firme autenticate necessarie si terranno alla casa del castello di Fiorentino, martedì dalle 18 alle 20, e alla casa del Castello di Borgo Maggiore, alle 21. Il comitato promotore invita i residenti dei due Castelli, ricordando che possono firmare i cittadini sammarinesi e residenti, portando un documento d’identità valido. I residenti degli altri Castelli potranno contribuire con la loro firma prossimamente, durante le serate pubbliche e gli incontri che verranno pubblicizzati sulla stampa e tramite facebook nella pagina “Comitato tutela zona parco Rovereta”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»