Rossi: Aumento morti bianche, subito un tavolo per studiare il fenomeno

BOLOGNA - "Non ci possiamo permettere un aumento della mortalità e dell'infortunistica nel lavoro: organizzeremo presto un incontro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – “Non ci possiamo permettere un aumento della mortalità e dell’infortunistica nel lavoro: organizzeremo presto un incontro con i tecnici, ma voglio incontrare anche le forze sociali con l’assessore Saccardi, capire subito e analizzare il fenomeno e capire dove avviene, come avviene se c’e’ allentamento di attenzione da parte delle imprese”. Lo ha detto il governatore della Toscana, Enrico Rossi, parlando coi giornalisti, a margine dei lavori del Consiglio regionale, in merito all’aumento delle cosiddette morti bianche che si è registrata in Toscana

Le-Regioni-non-sono-più-adeguate-lo-dice-il-presidente-della-Regione-Toscana-Enrico-RossiVogliamo capire se la crisi ha spinto a ritmi di lavoro probabilmente eccessivi– ha proseguito-, andando in giro per tante aziende anche questo ho potuto vedere, cioè ritmi di lavoro non più compatibili con elementi di sicurezza. La ripresa non può essere ripresa dove il lavoro oltre a essere già precario, malpagato, sregolato vede aggiungersi questo tributo di sangue, che non può essere versato”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»