Salute. Zingaretti e Lorenzin si vaccinano contro l’influenza all’ospedale Grassi

Zingaretti ha rivolto un appello "a vaccinarsi perche' e' utile alle persone, alla comunita'"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, si e’ vaccinato contro l’influenza prima dell’inaugurazione del nuovo Pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia. “La campagna antinfluenzale sta andando bene, come e’ emerso dai dati diffusi ieri dai medici. Va bene grazie alla sensibilizzazione di questi mesi da parte dei medici e al dibattito che si e’ aperto contro le paure dei vaccini- ha detto Zingaretti- ma bisogna continuare perche’ far calare le persone vaccinate contro l’influenza e altre patologie e’ rischioso per le persone e anche per la comunita’”.

zingaretti_si_vaccina

Zingaretti ha quindi rivolto un appello “a vaccinarsi perche’ e’ utile alle persone, alla comunita’, perche’ evita tanti pericoli e aiuta il sistema sanitario regionale, perche’ si evita avere strutture piene per problemi che si potrebbero benissimo evitare”.

lorenzin si vaccina

Anche il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, si e’ vaccinata contro l’influenza al termine dell’inaugurazione, con il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, del nuovo Pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia. “E’ importante avere una campagna di informazione sui vaccini- ha detto Lorenzin, riferendosi a quella della Regione- La gente deve comprendere che i vaccini ci salvano la vita e lo scorso anno, quando furono in calo, ci fu un aumento dei decessi delle persone più fragili e anziane”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»