Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Coronavirus, le regioni di centrodestra chiedono misure restrittive per gli anziani

Oltre alle chiusure provinciali dove necessario, si discute anche di una stretta sul trasporto pubblico e di didattica a distanza dalla terza media
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Circoscrivere e limitare il piu’ possibile gli spostamenti degli anziani con piu’ di settant’anni e potenziare l’assistenza domiciliare. E’ una delle proposte, a quanto si apprende, che le regioni di centrodestra hanno messo sul tavolo nel corso del vertice con il governo. Prosegue l’incontro in videoconferenza tra esecutivo, regioni e comuni sul nuovo Dpcm che il premier Conte firmera’ lunedi’ sera.

Oltre alle chiusure provinciali dove necessario, si discute di una stretta sul trasporto pubblico e di didattica a distanza dalla terza media. Tra le restrizioni anche gli spostamenti tra Regioni, per farlo occorrera’ una ragione valida: familiare, di salute o lavoro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»