Clima, Onu: “Dopo la rinuncia del Cile Cop25 si terrà a Madrid”

Il Cile, dopo i disordini dell'ultimo mese, ha rinunciato all'organizzazione la Cop25 a Santiago. La Spagna si è offerta come alternativa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Cop25 si terrà in Spagna, a Madrid. Dopo la rinuncia del Cile, che in seguito ai disordini in corso nel Paese ha rinunciato ad organizzare la Cop25 a Santiago, Patricia Espinosa, segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici (United nations framework convention on climate change- Unfccc) annuncia il cambio di sede.

La 25ma Conferenza delle parti contraenti dell’Unfccc, la Cop25, appunto, avrà luogo dunque a Madrid dal 2 al 13 dicembre, le stesse date previste in precedenza. Questo quanto si legge sul sito Unfccc. La “generosa offerta”, si legge nel sito, è giunta dal governo spagnolo insieme al suo “supporto”. Espinosa sottolinea come sia “incoraggiante vedere i Paesi lavorare insieme nello spirito del multilateralismo per affrontare i cambiamenti climatici, la più grande sfida per questa e le generazioni future”.

LEGGI ANCHE VIDEO | In Cile infiammano le proteste, almeno 10 morti. Il presidente: “Siamo in guerra”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»