Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A San Lazzaro il ‘monolito’ dedicato a Gino Strada

monolito_gino_strada
Un cippo commemorativo per il fondatore di Emergency, scomparso lo scorso 13 agosto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

San Lazzaro (BOLOGNA) – Un cippo commemorativo per ricordare Gino Strada in un parco a San Lazzaro di Savena, nel bolognese, con l’obiettivo di far conoscere la sua storia alle centinaia di famiglie e ragazzi. È il ‘monolito’ svelato lunedì pomeriggio al parco delle Caprette, di fronte al circolo Arci, per ricordare la figura del fondatore di Emergency, morto il 13 agosto scorso.


All’inaugurazione hanno partecipato le autorità istituzionali: la sindaca Isabella Conti e il consigliere regionale Igor Taruffi e i vertici di Arci Massimo Maisto, presidente regionale, e Filippo Miraglia, responsabile nazionale Immigrazione.


“È una figura straordinaria- spiega Conti- abbiamo davvero bisogno di riscoprire i valori di solidarietà e inclusione, perché ci sono figure che con il loro esempio e la loro vita sono testimonianza vera di che cosa significhi prendersi cura degli ultimi, dei più deboli e dei dimenticati”. Presente anche Graziella Marzaduri, fisioterapista di Emergency che per l’ong tra le altre cose è stata in Sierra Leone, piagata dall’ebola, proprio con Strada. La sua scomparsa è “un buco”, perchè “ha creato tanto intorno a sé, si sente tanto anche se non c’è”. Gino Strada “è una figura completamente positiva per quello che ha fatto nella sua vita, e noi lo celebriamo tutti i giorni avendo davanti agli occhi questo suo ricordo”, aggiunge il presidente del circolo Arci San Lazzaro Franco Fanizzi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»