In Nigeria presentato il test anti-Covid: risultati in 40 minuti

Il test sarà anche dieci volte più economico di quello in uso, dato che finora la Nigeria importava materiali chiave per la produzione
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – In Nigeria un nuovo test per il Covid-19 darà i risultati in 40 minuti: a darne l’annuncio è stato in settimana il ministro della Salute, Olorunnimbe Mamora, durante una conferenza della task force contro la pandemia. 

Il test, di tipo molecolare, chiamato Sars-Cov-2 Isothermal Molecular Assay (Sima) e sviluppato dall’Istituto nigeriano per la ricerca medica (Nimr), darà i risultati molto più velocemente dell’attuale sistema usato nel Paese. Al momento, infatti, ci vogliono alcune ore per ottenere una risposta. Il test sarà anche dieci volte più economico di quello in uso, dato che finora la Nigeria importava materiali chiave per la produzione. Si attende l’approvazione degli enti regolatori.

Grazie al nuovo sistema, riferisce la stampa locale, la Nigeria punta comunque ad aumentare considerevolmente la percentuale di persone testate nel Paese. Al momento sono state sottoposte a esame solo 500.000 persone su una popolazione di 200 milioni. Il capo della task force governativa, Boss Mustapha, ha dichiarato durante un briefing con i media che il kit “è stato il contributo della Nigeria alla lotta globale contro la pandemia attraverso la ricerca scientifica”. 

In Nigeria, che dall’inizio della pandemia ha registrato 58.000 infezioni confermate e più di mille morti, i contagi giornalieri sono in discesa.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

1 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»