Ritrovato il cervo a Cortina, faceva shopping

L'animale aveva perso l'orientamento, probabilmente a causa della stagione degli amori. Lo ha catturato (dopo averlo sedato) la Polizia provinciale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

VENEZIA – La Polizia provinciale di Belluno è riuscita a catturare e mettere in salvo il cervo che da questa mattina si aggirava nel centro di Cortina, tanto confuso da finire dentro un negozio di abbigliamento. Ne dà notizia in una nota la Provincia di Belluno, che spiega come attorno alle 10 di mattina l’animale, un maschio adulto del peso stimato di circa 150 chili, abbia attraversato il centro di Cortina dirigendosi verso Corso Italia, per poi entrare in un negozio di abbigliamento.

“L’inizio dell’autunno è il periodo dell’accoppiamento, e molto probabilmente è proprio questa la causa della perdita di orientamento dell’animale”, evidenzia la Provincia. L’operazione di recupero ha previsto la sedazione del cervo con due siringhe contenenti anestetico specifico per animali, la cui composizione è stata decisa dal veterinario dell’Ulss di Belluno, che ha prestato assistenza medica durante tutto l’intervento.

Attorno alle 13.30 l’animale è stato risvegliato in un prato fuori Cortina, al limitare del bosco. Gli agenti della Polizia provinciale e il veterinario hanno verificato che il cervo deambulasse in modo normale e, constatato che le condizioni di salute erano ottime, lo hanno osservato mentre si addentrava nel bosco.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

1 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»