Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Rassegna stampa di Sabato 1 Ottobre 2016

A cura di Monica Macchioni Repubblica,prima. Raggi fa le nomine ma e' lite. Assessori il capo del suo staff e l'industriale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

A cura di Monica Macchioni
Repubblica,prima. Raggi fa le nomine ma e’ lite. Assessori il capo del suo staff e l’industriale veneto amico di Casaleggio. Riesplode il caso Muraro. Sfida Renzi-Zagrebelsky sul referendum. Franceschini: patto sull’Italicum ma il Pd si unisca per il Si.

Repubblica,p2. La relazione con Fiscon inguaia Muraro. Dal legame sentimentale alle consulenze sui rifiuti. Ecco come 30 telefonate con l’ex manager coinvolto in Mafia Capitale si trasformano nell’atto di accusa dei pm. Lei ora e’ indagata per abuso d’ufficio ma annuncia: tiro dritto

Repubblica,p9. Intervista a ANNA MARIA RONCORONI, dirigente del Mensa: il lavoro di selezione e’ complesso, in Italia le eccellenze sono alcune decine di migliaia

Repubblica,p10. Italicum, mossa di Renzi: “modifiche sui capilista”. Duello con Zagrebelsky

Repubblica,p11. Intervista a FRANCESCHINI: subito l’intesa sulla legge ma poi il Pd resti unito sul Si. A giorni ci sara’ la direzione, li si cerchi l’accordo a partire dall’introduzione del premio di coalizione. Renzi dice che occorre prendere voti a destra? E’ buon senso, bisogna allargare il campo per vincere, specie su una riforma costituzionale. Escluderei un ritorno alle preferenze e al proporzionale. Sul ballottaggio si puo’ discutere, ma va garantita la stabilita’.

Repubblica,p12. La fobia anti grassi. Trump si fa nemici gli obesi d’America. Quasi meta’ dell’elettorato statunitense e’ sovrappeso ma il repubblicano moltiplica le offese sul tema. I suoi nervi sono saltati sul caso della Miss Alicia Machado, da lui umiliata perche’ ingrassata

Repubblica,p13. Peres, l’ultima eredita’ la stretta di mano. Abu Mazun Netanyahu. Aveva lasciato istruzioni che il leader palestinese fosse presente alle esequie. Obama: pace lontana

Repubblica,p18. Amsterdam-Gomorra, il viaggio dei Van Gogh fino alla villa del boss. Le due opere rubate 14anni fa nel museo olandese. Erano nascoste nel tinello di un narcotrafficante

Repubblica,p22. Un patto nazionale per sconfiggere il dramma bullismo. Mattarella agli studenti: reagite, non fatevi trascinare. Sicurezza scuole, “bene i nuovi fondi ma fare presto”

LaVerita’,prima. Intervista di MAURIZIO BELPIETRO di DENIS VERDINI: falsi i bilanci dello Stato. L’uomo che tiene in piedi il governo: facciamo debito, e’ come stampare moneta. Matteo? Non ha il genio di Berlusconi pero’ imbroglia di piu’. Sto con degli imbecilli ma ci prenderemo il Paese. Se la gente sapesse che cosa succede li dentro scenderebbe in piazza. Renzi non ha il genio di Berlusconi ma e’ piu’ furbo, imbroglia di piu’. Ci prenderemo questo Paese

LaVerita’,p4. La Raggi sul tetto che scotta. E la Appendino sbugiarda il Coni

LaVerita’,p7. GIANCARLO PERNA. La cenerentola pronta a cambiare casacca. Da sconosciuta a star del Pd con un discorso infuocato contro Dario Franceschini. E’ leale al premier solo sulla carta. Le sue idee mutano in base alla convenienza. Ora sta gia’ pensando a come abbandonare Renzi prima che sia troppo tardi

LaVerita’, p8. Firenze, la megalomania di Renzi ci costa centinaia di milioni. Il tunnel sotterraneo e la nuova stazione disegnata da Foster sono progetti voluti dall’ex sindaco. Ora, ad appalti fatti, cantieri aperti e 300 persone al lavoro, lo stop. Che comportera’ anche maxi penali

LaVerita’,p9. La Basilicata combatte l’inquinamento con una squadra di esperti indagati. Sei mesi dopo lo scandalo che costo’ la poltrona al ministro Guidi, a controllare l’ambiente nella regione Pd c’e’ l’Arpab, carrozzone vecchio stile. Con dirigenti nei guai con la giustizia e laboratori di diagnostica non accreditati. Il 6 ottobre parte il primo processo

LaVerita’,p13. La santa alleanza promossa dalla Cia ha trasformato i serbi in mostri. La guerra psicologica filomusulmana gestita in chiave antirussa dai servizi Usa e da una agenzia di pubbliche relazioni. La risposta dei bosniaci della repubblica e’ la giornata dell’orgoglio nazionale

LaVerita’,p14. L’Adolf Hitler che governa le Filippine progetta un olocausto di spacciatori. In pochi mesi, il neopresidente ha fatto uccidere 1247 pusher. Usa e Ue criticano i metodi violenti ma lui proclama: il Fuhrer stermino’ 3 milioni di ebrei, noi abbiamo 3milioni di narcos. Contate su di me

LaVerita’,p15. La Turchia si offre a Deutsche Bank ma non sa cosa contengono i derivati

IL FATTO,prima. Intervista alla sindaca di Roma sui primi 3 mesi di fuoco. “Scelti due di noi per non tornare a Mafia Capitale”. Dopo molti tentativi a vuoto tra tecnici fuori dal M5S, nominati i nuovi assessori a Bilancio e Partecipate. A Roma fanno sparire i faldoni. Io voglio intorno gente fidata. Al di la’ di Buzzi e Carminati Mafia Capitale e’ quella malagestione che ha devastato Roma e che rischia di perpetuarsi. Sammarco e’ stato il mio professore all’universita’. Lo stimo, per me e’ un buon collega

IL FATTO,p2. Gli ultimi due: l’ex candidato PD e l’ex indipendentista veneto.

IL FATTO,p4. Intervista a STEFANO SCHWARZ: il NO puo’ vincere solo se
trattiamo gli elettori da babbei.

IL FATTO,p5. Semprini si allarga, fara’ lui i duelli tra Si e No. Politics Ref. I dibattiti finiscono su Rai3 dal conduttore “amico” che per ora ha faticato con gli ascolti

IL FATTO,p7. Intervista a LORENZA CALCASSARE: nessun risparmio: solo piu’ potere in mano al premier. La politica dei sostenitori del Si e’ degna di un teatrino di dilettanti

IL FATTO,p8. Indagine su Alfano jr in Poste. La Procura contabile dovra’ decidere se chiedere conto ai responsabili dell’assunzione (ora 200mila euro l’anno) del fratello minore del ministro dell’Interno Angelino

IL FATTO,p9. I miracoli di un Santo Pop: a Silvio tutto e’ perdonato. Le reti Mediaset celebrano le virtu’del Fondatore. La minaccia di Confalonieri: il Paese ha ancora bisogno di lui

Libero,prima. La grande schifezza. Roma non ce la fa. La nuova sindaca ha sprecato tre mesi per formare la giunta e non ha ancora combinato nulla. La citta’ ha piu’ di 10 miliardi di passivo e neppure un euro da investire per risolvere i suoi problemi. Il fallimento e’ garantito

Libero,p3. FRANCO BECHIS. La nomina del veneto (indipendentista) Colomban. Le aziende dei trasporti e dei rifiuti all’imprenditore che odia Roma e l’Euro

Libero,p3. VITTORIO FELTRI. Capitale spacciata. E i grillini non faranno neanche l’eutanasia. L’elezione della Raggi ha illuso; si sperava che gli ultimi arrivati sarebbero stati amministratori migliori. La verita’ e’ che gli elettori di ogni colore somigliano tutti agli elettori

Libero,p5. DE LUCA non e’ impresentabile, la BINDI si. Assolto dopo 18anni da ogni accusa dopo aver rinunciato alla prescrizione nel processo su un parco marino

Libero,p7. Cena. Musica. E battute. La festa sobria del Cav. Al compleanno di Silvio solo 20 parenti, amici e fedelissimi. E dopo la torta tutti a letto in vista del viaggio a New York

Libero,p12. Intervista di ENRICO PAOLI a MAURO MASI. Santoro, i maxi stipendi e quel disegno saltato. Masi racconta la sua Rai. Ho pagato la difesa del digitale sul satellitale. Sul web l’anonimato sviluppa la cultura dell’odio nella Rete

Libero,p13. Caprotti muore senza vendere Esselunga. A 90 anni scompare il fondatore del gruppo di supermercati: aveva vinto da poco la causa con i figli per l’eredita’

Libero,p15. La prima volta della nuova famiglia Putin. Alina Kabaeva fotografata con due bambini: i figli di Vladimir? La ex ginnasta sarebbe la zarina segreta

Libero,p15. Marina fa pace con Jean-Marie e incassa sei milioni dal papa’

Libero,p16. Spesi 90mila euro. La Serracchiani finanzia il kebab come prodotto tipico friulano

Libero,p20. Vivendi rivuole Premium, ma Mediaset corteggia Sky. L’ad del colosso francese: siamo positivi e troveremo una soluzione. Berlusconi pero’ incontrera’ Murdoch per proporgli una alleanza

Corsera,prima. Intervista a CALENDA: teniamo gli investimenti fuori dai vincoli europei.

Corsera,p6. Basta offese. Sara’ oligarchia. Renzi-Zagrebelsky, duello sul voto.

Corsera,p8. I segnali del premier per la trattativa. Ma parte l’assedio al ballottaggio

Stampa,prima. MARIO DEAGLIO. La paura di un sistema a rischio

Stampa,p3. MARCELLO SORGI. La nave e’ partita. Ma adesso si rischia una falla sull’ambiente

Stampa,p8. Intervista a SAVIANO: oggi i clan usano d’arte al posto del denaro. Lascia meno tracce. E’ il canale numero uno per il riciclaggio

Unita’,prima. AMDREA ORLANDO. Una giustizia piu’ civile e moderna

Mattino,prima. Raggi sceglie un ex Pd, lite M5S. Il sindaco completa la giunta con un economista veltroniano e un uomo di Casaleggio

Mattino,p11. Intervista a OLIVERIO, presidente regionale: la mia Calabria dice Si al Ponte se in tre ore di treno si va a Roma.

Messaggero,prima. Deutsche Bank ascuote i mercati. Allarme Merkel

Messaggero,p2. Intervista a MASSIMO COLOMBAN: sono da sempre un indipendentista appoggia Zaia e ho apprezzato Renzi

Qn,p11. ira di Giovanardi: va scarcerato. E’ una situazione grottesca. Recluso illegittimamente

Giornale,prima. NICOLA PORRO. Gli sporchi giochi politici della Deutsche Bank. Il complotto contro Berlusconi

Giornale,p4. Gli stipendi d’oro dei boiardi di Stato. L’ex ad Enel Fulvio Conti il manager piu’ pagato davanti a Falco Beccalli (Enav)

Giornale,p7. CHIACCHIERE DA CAMERA di ROMANA LIUZZO.
1) La Isoardi trasforma il giovane Salvini
2) Fisioterapia cercasi per deputato difettoso
3) Tutte le parole dette tra Guerini e Rosati
4) I sorrisoni di Virginia sul disastro di Roma
5) Baldelli pizzica Librandi: “buono per le televendite”

Giornale,p10. Berlusconi presto in tv. Convinco io gli gli indecisi. Dopo i festeggiamenti il Cavaliere e’ volato a New York. Quindi lavorera’ per vincere il referendum di dicembre

Giornale,p10. Parisi a testa bassa contro Renzi. “Vuole rubarci gli elettori ma fallira’”.

Giornale,p11. Intervista a IVA ZANICCHI: davanti a lui ero Fracchia. Cosi accettai meno soldi.

Giornale,p12. Quei legami con l’ex dg Ama. Altri guai per Muraro indagata

Giornale,p13. Telecomando di Casaleggio: la giunta Raggi si fa a Milano

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Cinquestelle allo sbando. Ma l’alternativa non si vede

IL  TEMPO,prima. Grandi Rischi bis: assolto Bertolaso. Fatta giustizia. Assolto sul sisma. Accanimento senza fine. Ho subito fango e calunnie. Ma sono abituato a gestire situazioni difficili.

IL TEMPO,prima. Ritrovati i Van Gogh della camorra. Erano stati rubati nel 2002 ad Amsterdam: valore 100milioni

IL TEMPO,p3. Raggi vara la giunta della disperazione. Dopo tanti NO il sindaco di Roma mette al Bilancio un suo fedelissimo ex Pd. Partecipate a un imprenditore scelto dal sempre piu’ presente Casaleggio jr

IL TEMPO,p5. Si indaga sui rapporti Muraro-Panzironi. Si allarga l’inchiesta sulle consulenze sospette dell’assessore in Ama. Al vaglio i ruoli dell’ex ad della municipalizzata e dell’allora dg Fiscon

IL TEMPO,p5. Caos rifiuti nella capitale, GALLETTI: sono preoccupato. Nessun contatto in 100 giorni

IL TEMPO,p6. Ecco le 92 famiglie criminali del Lazio. I tentacoli della “piovra” si allungano sempre piu’ su Latina e Ciociaria. Nel 20115 i clan erano 88. Ora vogliono prendersi pure Rieti e Viterbo.

IL TEMPO,p7. Riciclaggio, in un anno 9mila operazioni sospette. Il dato rivelato dalla Banca d’Italia. Solo il gioco d’azzardo vale 8 miliardi di euro.

IL TEMPO,p9. Renzi promette ma la gente non si fida. In calo la fiducia del premier secondo un sondaggio IXE’ (30%). Parisi e’ al 20%. Crescono nelle intenzioni di voto il Pd, la Lega e il M5S. In leggera flessione Forza Italia.

IL TEMPO,p9. Berlusconi, Matteo e Giorgia, una alleanza vissuta pericolosamente. Pronta a candidarmi per avere la leadership

IL TEMPO,p10. Manager pubblici, lo Stato li fa ricchi

IL TEMPO,p11. Di PIETRO: mai condannato a pagare Occhetto. Il Tribunale ha previsto che possa fare opposizione.

IL TEMPO,p11. Intervista al presidente delle Camere Penali: basta con i diktat dei magistrati. Vogliono solo processi infliiti.

IL TEMPO,p17. 500 negozi chiusi dopo l’estate. I piu’ penalizzati abbigliamento, profumerie e negozi di vicinato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»