Meningite, la ragazza di Padova colpita dal ceppo Y

Il ceppo è conosciuto ed era stato già riscontrato, in passato, nel territorio veneto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – La ragazza di 19 anni di Montegrotto Terme ricoverata dallo scorso 29 agosto all’ospedale di Padova per meningite è stata colpita da meningococco di ceppo Y. Lo annuncia la Ulss 6 Euganea, spiegando che si tratta di un ceppo conosciuto e già riscontrato nel passato nel nostro territorio.

La ragazza colpita era stata vaccinata da bambina contro il meningococco di tipo C, aggiunge la Ulss, perché il vaccino contro il ceppo Y è contenuto nel quadrivalente che viene somministrato solo da quattro anni a questa parte. In ogni caso, i bambini che sono venuti a contatto con la ragazza sono stati sottoposti alla profilassi con antibiotico anche se già vaccinati con il quadrivalente, e attualmente la situazione è sotto controllo, assicura la Ulss.

LEGGI ANCHE:

Meningite, a Padova ricoverata una ragazza di 19 anni

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»