hamburger menu

Cori contro la Lazio durante la festa per la Conference League, multa per Zaniolo

Dovrà versare 4mila euro. Sanzionata con la stessa cifra anche la società giallorossa per responsabilità oggettiva

01-08-2022 16:13
festa_roma_tifosi_conference_league
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – I festeggiamenti per la vittoria della Conference League costano un’ammenda a Nicolò Zaniolo e alla Roma. La sanzione è stata applicata in seguito a un accordo di patteggiamento: il calciatore dovrà versare quattromila euro “per aver intonato un coro dal contenuto offensivo” nei confronti della Lazio. Sanzionata con la stessa cifra anche la società giallorossa per responsabilità oggettiva. La cifra dovrà essere devoluta entro trenta giorni all’associazione ‘Accademia calcio integrato’.

LEGGI ANCHE: Conference League, la procura della Figc apre un’inchiesta sulla festa della Roma

I fatti si riferiscono allo scorso 26 maggio, in occasione della sfilata organizzata dalla Roma a bordo di un pullman scoperto per la vittoria della Conference League: Zaniolo (violando l’articolo 4 comma 1 del Codice di Giustizia Sportiva) aveva impugnato “un microfono intonando a gran voce, verso i tifosi festanti, un coro dal contenuto ingiurioso e offensivo verso la società S.S. Lazio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-01T16:13:00+02:00