hamburger menu

Animali e botti di Ferragosto: 10 consigli di Lndc per proteggerli

Qualche accorgimento per tenere al sicuro i nostri amici a quattro zampe

01-08-2022 10:42
animali cane botti di ferragosto fuochi d'artificio
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Durante l’estate, specialmente a Ferragosto, in Italia è usanza festeggiare con i fuochi d’artificio. Una tradizione che, tuttavia, può avere gravi conseguenze sugli animali. Il forte rumore e i lampi provocati dai botti possono creare negli amici a quattro zampe una vera e propria condizione di panico che li porta a perdere l’orientamento e li espone al rischio di smarrimento o, nel peggiore dei casi, di essere investiti dalle automobili. Per questo la Lega Nazionale per la Difesa del Cane (LNDC) ha stilato una lista con alcuni consigli pratici per proteggere i nostri animali dai botti di ferragosto.

COSA FARE CON UN ANIMALE CHE RESTA A CASA DA SOLO

• lasciare le luci accese 

•  lasciargli almeno due stanze a disposizione;

• non lasciare oggetti che lo possano ferire;

• lasciare a disposizione i suoi giochi e qualcosa da rosicchiare;

• cercare di minimizzare l’effetto dei botti tenendo accese radio o TV.

COSA FARE QUANDO L’ANIMALE È A CASA CON TE

• Attenzione ai balconi aperti: possono essere visti come disperate vie di fuga;

• se si nasconde, non cercare di tirarlo fuori con la forza, deve farlo di sua iniziativa. Al massimo raggiungilo e cerca di mantenere un comportamento che sia il più possibile rilassato e tranquillo.

• se dovesse urinare o defecare, non dare peso e pulisci. Non devi in nessun modo farlo sentire in colpa;

• non costringerlo a stare accanto a te e lascialo spaziare, deve riuscire a crearsi una situazione rassicurante;

• se spaventato, distrailo; cerca di sdrammatizzare la situazione, eventualmente facendolo giocare.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-01T10:42:28+02:00