Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tokyo 2020, impresa di Marcell Jacobs: primo azzurro in finale 100 metri con record europeo

instagram jacobs marcell
Il velocista azzurro corre la semifinale in 9"84, stabilendo il nuovo primato continentale e migliorando di 10 centesimi quello italiano che aveva centrato ieri. Tortu fuori dalla finale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(Foto dal profilo Instagram di Marcell Jacobs)

TOKYO – Altra incredibile prova per Marcell Jacobs: il velocista azzurro è in finale nei 100 metri ai Giochi Olimpici di Tokyo. Jacobs ha corso in 9″84, stabilendo il nuovo record europeo, ed è il primo italiano a qualificarsi alla finale dei 100 metri nella storia delle Olimpiadi. Il 26enne, nato a El Paso (Texas) ma cresciuto a Desenzano del Garda, ha chiuso la sua semifinale al terzo posto. Solo ieri Jacobs aveva migliorato il primato italiano, che già gli apparteneva, correndo la batteria in 9″94. E oggi in semifinale lo ha ritoccato di altri 10 centesimi, centrando anche il record europeo sulla distanza. La finale si svolgerà alle 14.50 ore italiane.

LEGGI ANCHE: Tokyo 2020, bronzo Italia nella 4×100 mista maschile. E dalla vela arriverà almeno un argento

TORTU FUORI DALLA FINALE: “QUESTI TEMPI NON SONO ALLA MIA PORTATA”

Non ce la fa invece Filippo Tortu, che ha corso in 10″16 chiudendo in settima posizione la sua semifinale. “Mi do un 6, aspetto le staffette per una valutazione complessiva ma il voto all’esperienza è 10. Ora questi tempi non sono alla mia portata, spero lo saranno in futuro“, ha dichiarato il nuotatore milanese. Tortu ha anche commentato la prova di Marcell Jacobs, qualificato alla finale con il record europeo: “Bravissimo, gli faccio un grande in bocca al lupo”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»