Giornale radio sociale, edizione 1 agosto 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

INTERNAZIONALE – Stop bombe. Gli stabilimenti sardi della Rwm a Domusnovas annunciano che per 18 mesi sarà bloccata la fabbricazione degli ordigni acquistati da Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti per armare gli aerei che bombardano lo Yemen. Dopo la mozione del governo, approvata dalla Camera il 26 giugno, e dopo l’annuncio dell’11 luglio del vicepremier Di Maio, sembra arrivata a una positiva conclusione la lunga battaglia di associazioni e ong.

SOCIETA’ – Sos sangue. L’emergenza non va in vacanza e i pazienti nemmeno. Il servizio di Anna Monterubbianesi.

DIRITTI – Ops! È il curioso nome del nuovo progetto del Centro Antartide di Bologna che impiega gli studenti di sociologia dell’Università per migliorare il tempo di attesa in ospedale. Come? Portando un bicchiere d’acqua o un caffè. Oppure offrendo semplicemente ascolto e attenzione.

ECONOMIA – Cassa comune. Cinque banche e istituti nazionali di promozione europei hanno lanciato a Lussemburgo, un’iniziativa congiunta per l’economia circolare. L’obiettivo è sostenere lo sviluppo e l’attuazione di progetti e programmi all’interno dell’Unione, puntando a raggiungere almeno 10 miliardi di investimenti nell’arco dei prossimi cinque anni.

CULTURA – Su il sipario. A Milano il teatro è per tutti: 1.573 persone con disabilità hanno usufruito dell’ingresso ridotto agli spettacoli. Il servizio di Clara Capponi.

SPORT – L’unione fa la forza. Melanie Knecht ha 29 anni ed è affetta da spina bifida che l’ha costretta sulla sedia a rotelle dall’infanzia. Trevor Hahn ha 42 anni e da cinque ha perso la vista a causa di un glaucoma. Insieme hanno iniziato a fare escursioni in montagna, lei sulle spalle di lui. I due hanno annunciato sul loro account Instagram che la prossima sfida sarà scalare una montagna alta più di 4mila metri.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»