Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Violenza donne, il 4 luglio flash mob in barca a vela per un ‘cambio rotta’

barca a vela-min
Entrambe le coste lucane parteciperanno all'evento. Le imbarcazioni partiranno dal Porto Turistico di Marina di Policoro e dal Porto di Maratea
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

POTENZA – Anche la Basilicata si unirà all’evento ‘10.000 vele contro la violenza sulle donne. Cambiamo rotta insieme’, un grande flash mob della vela a livello nazionale per dire basta alla violenza maschile sulle donne. Promotrice dell’iniziativa nazionale è l’associazione 10.000 Vele di Solidarietà in partenariato con la Lega navale italiana e la Rete nazionale antiviolenza Reama di Fondazione Pangea Onlus. Il 4 luglio barche a vela e non solo, in navigazione lungo le coste, isseranno un nastro rosso come segnale per chiedere un cambio di rotta. Entrambe le coste lucane, grazie all’iniziativa locale della Rete Reama di Fondazione Pangea Onlus e della Lega Navale sezione di Matera-Castellaneta base nautica di Policoro e sezione di Maratea, parteciperanno all’evento. Le imbarcazioni partiranno dal Porto Turistico di Marina di Policoro e dal Porto di Maratea. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»