Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

M5s, Conte replica a Grillo: “Non dica falsità. Il mio progetto politico prosegue”

L'ex premier replica alle nuove accuse del Garante e assicura che la sua esperienza in politica proseguirà anche fuori dal M5S
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Ho sempre rispettato Beppe Grillo ma non dica falsità sul mio conto”. Così l’ex premier Giuseppe Conte alle telecamere di Sky, uscendo dalla sua casa di Roma, replica al video pubblicato da Beppe Grillo sul suo blog. Il Garante del Movimento 5 stelle aveva accusato Conte di essere sparito e non aver risposto alle sue richieste, attaccandolo frontalmente: “Forse non è la persona più adatta per quello che serve oggi al M5s”. Quella di ieri è stata l’ennesima giornata convulsa per i grillini, con le minacce d’addio da parte del reggente Vito Crimi e del sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri in polemica con Grillo per la chiusura a Conte.

LEGGI ANCHE: Crimi attacca Grillo e minaccia addio. Il Garante: “Autorizza voto su Rousseau entro 24 ore”

La mossa dei deputati M5s: “Convochiamo Grillo e Conte alla Camera”

CONTE: “SONO SEMPRE STATO TRASPARENTE, IL MIO PROGETTO NON RESTA NEL CASSETTO”

L’ex premier ha anche parlato dei suoi progetti futuri dopo lo scontro difficilmente sanabile con il Garante dei 5S: “C’è tanto sostegno dei cittadini. Io ho agito sempre in trasparenza. Sono pronto a pubblicare lo scambio di mail che ho avuto con Grillo se lui mi autorizza. Il mio progetto politico non resta nel cassetto per la contrarietà di una persona sola”, ha concluso Conte, lasciando intendere che andrà avanti con o senza il Movimento.

LEGGI ANCHE: Salpa la nave dei folli con Grillo al timone, verso dove non si sa

PATUANELLI: “PIENO SOSTEGNO A CRIMI, SUO RUOLO IMPRESCINDIBILE”

Intanto, il reggente del M5s Crimi incassa il sostegno del ministro dell’Agricoltura Stefano Patuanelli: “A Vito Crimi esprimiamo il nostro pieno ed incondizionato sostegno in questa delicata fase politica dove il suo ruolo si rivela ancora oggi imprescindibile. Per Vito parlano la sua storia, la passione, la serietà ed il suo storico attivismo al servizio del MoVimento 5 Stelle. Da più di un anno Vito lavora incessantemente – ha scritto Patuanelli su Facebook – per gestire una difficile e delicata fase transitoria, coincisa peraltro con un periodo drammatico per il nostro Paese. A lui oggi rivolgiamo un accorato appello affinché vada avanti nel suo generoso sforzo verso un rinnovamento serio ed un reale rilancio del MoVimento 5 Stelle”.

ULTIMA MEDIAZIONE: MANDATO AI CAPIGRUPPO PER UN INCONTRO CONTE-GRILLO

Ultima mediazione in corso nei Cinque stelle. A quanto apprende l’agenzia Dire i parlamentari del Movimento Cinque Stelle hanno dato mandato ai due capigruppo di scrivere a Beppe Grillo e a Giuseppe Conte per un confronto pubblico in sede parlamentare.

Oggetto dell’incontro è la stesura dello Statuto e della Carta dei Valori. Deputati e senatori M5s chiedono di essere informati e di dare un contributo alla stesura dei documenti. Una risposta è prevista nelle prossime ore.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»