fbpx

Tg Lazio, edizione dell’1 luglio 2020

MAXI OPERAZIONE ANTIDROGA, 22 ARRESTI TRA LAZIO E CAMPANIA 

Ventidue arresti da parte dei Carabinieri tra il Lazio e la Campania, ai danni dei compenenti di un gruppo criminale con l’accusa di spaccio di droga, detenzione di armi e violenza privata con metodo mafioso. Il gruppo agiva sotto la guida di due fratelli provenienti dal quartiere Secondigliano di Napoli che per conquistare il mercato degli stupefacenti del sud pontino, avevano arruolato manovalanza criminale locale e creando cosi’ una fitta rete di pusher. Per assumere il controllo dell’attivita’ di smercio di stupefacenti i criminali mettevano in atto aggressioni e minacce anche ricorrendo all’uso di armi. 

BELLANOVA IN VISITA AL CENTRO AGROALIMENTARE ROMA

Visita della ministra alle Politiche agricole, Teresa Bellanova, al Car di Guidonia. Accompagnata dal direttore generale Fabio Massimo Pallottini e dal presidente della struttura, Valter Giammaria, la ministra ha voluto salutare i commercianti del mercato ortfrutticolo e ha lodato il Centro “per aver garantito momenti di normalita’ a tutti i cittadini durante il lockdown”. Dello stesso avviso anche il direttore generale Pallottini secondo il quale i mercati all’ingrosso, “si sono confermati ancora una volta un pezzo importante della filiera agroalimentare”. 

CORONAVIRUS, A ROMA TEST GRATUITI IN PIAZZA PER AVVOCATI

Test sierologici gratuiti per tutti gli avvocati di Roma in occasione della ripresa a pieno regime dell’attivita’ giudiziaria. Si chiama ‘Ripartiamo in sicurezza’ ed e’ l’iniziativa di screening anti-Covid per gli iscritti all’Ordine degli avvocati della Capitale. A inaugurare i tre camper – uno a piazza Cavour, uno a piazzale Clodio e uno a via Lepanto – il presidente dell’Ordine degli avvocati di Roma, Antonino Galletti e il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri. “Sono orgoglioso di presentare questa iniziativa- ha detto Galletti- si tratta di un progetto pilota di tutti gli ordini italiani che parte da Roma con l’intenzione di condidvidere questa esperienza anche al di fuori dell’avvocatura”. 

ROMA, A TOR MARANCIA SCUOLA DISMESSA DIVENTERA’ CENTRO CULTURALE

Un centro culturale popolare polivalente, con all’interno anche la nuova scuola di formazione del Teatro dell’Opera, al posto del vecchio rudere dismesso di una scuola nel cuore di Tor Marancia. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, il presidente dell’VIII Municipio, Amedeo Ciaccheri e il sovrintendente dell’Opera capitolina, Carlo Fuortes, hanno siglato in Campidoglio un protocollo per la realizzazione del progetto, finanziato con 5,5 milioni di euro. “Dove oggi giace un rudere nascera’ una ‘fucina’ di arte e cultura, un hub culturale aperto alla cittadinanza”, ha detto Ciaccheri, che ha proposto di intitolare il centro al tenore partigiano Nicola Stame, arrestato al Costanzi e poi fucilato alle Fosse Ardeatine.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

1 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»