Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Musica, edizione dell’1 giugno 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FEDEZ CON ORIETTA BERTI E ACHILLE LAURO NEL SUO NUOVO SINGOLO

Sono Orietta Berti e Achille Lauro gli artisti scelti da Fedez per il suo nuovo singolo. È una collaborazione inaspettata quella tra i tre, che in studio di registrazione hanno realizzato insieme ‘Mille’, brano che arriverà su tutte le piattaforme l’11 giugno. Ad annunciarlo è stato lo stesso rapper sui suoi canali social. Un indizio sulla canzone Fedez, però, lo aveva già dato subito dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo ospite di ‘Che tempo che fa’. Intervistato da Fabio Fazio, l’artista aveva raccontato di avere in agenda un incontro con la Berti. “Questo- aveva spiegato- non significa che faremo qualcosa insieme. Quando si va in studio si prova, si fa una jam session per capire cosa ne esce”. Il risultato di quegli incontri è ‘Mille’ e vedrà presto la luce.

MAHMOOD SVELA LA TRACKLIST DEL SUO DISCO. ELISA TRA GLI OSPITI

Si fa sempre più vicina l’uscita del secondo disco di Mahmood. A due anni dal debutto con ‘Gioventù bruciata’, il cantautore pubblica l’11 giugno ‘Ghettolimpo’. Un lavoro atteso che l’artista milanese comincia a svelare nei suoi dettagli. Quattordici le tracce, anticipate dai singoli ‘Rapide’, ‘Dorado’ con Sfera Ebbasta e Feid, ’Inuyasha’, ‘Zero’ e ‘Klan’. Nella tracklist, poi, altre due collaborazioni: quella con Elisa in ‘Rubini’ e quella con il francese Woodkid in ‘Karma’. In ‘Ghettolimpo’ Mahmood apre la porta a un universo popolato da dèi e svariati altri personaggi, in cui si uniscono le suggestioni tratte dai miti greci alle esperienze di eroi moderni che vivono la loro quotidianità, cercando di superare gli ostacoli nelle diverse situazioni. Un progetto onirico insomma che è già disponibile in pre-save e pre-order. 

DIODATO TORNA LIVE E ANNUNCIA IL TOUR ESTIVO

Nel 2020 Diodato è stato tra i primi a ripartire con i concerti all’aperto ed è pronto a replicare anche quest’anno. Il cantautore torna live da luglio per percorrere l’Italia in lungo e largo fino a settembre. Il primo appuntamento è fissato per il 15 luglio al Pistoia Blues. Poi Diodato sarà il 17 luglio alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma e il 31 luglio alla Notte Rosa di Rimini. In calendario i concerti al Teatro Sferisterio di Macerata e al Piazzale del Munda a L’Aquila, il 2 e il 3 agosto. Il tour continuerà il 6 agosto al Teatro Antico di Taormina, l’8 al Locus Festival di Fasano e il 14 al Parco dei Suoni a Riola Sardo. Diodato chiuderà il 19 settembre all’Arena di Verona. Le prevendite dei biglietti sono disponibili online.

IL FILM DEGLI EXTRALISCIO ARRIVA AL CINEMA

Gli Extraliscio sbarcano al cinema con un film che racconta la loro storia e celebra la tradizione musicale romagnola. Il gruppo è protagonista di ‘Extraliscio – Punk da balera. Si ballerà finché entra la luce dell’alba’, il film diretto da Elisabetta Sgarbi nelle sale italiane solo il 14, 15 e 16 giugno, distribuito come evento da Nexo Digital. La pellicola è il coronamento di un anno speciale per il gruppo formato da Mirco Mariani, Moreno Conficconi e Mauro Ferrara, lo scorso marzo sul palco della 71esima edizione del Festival di Sanremo con ‘Bianca luce nera’. La musica degli Extraliscio, poi, arriverà sui palchi di tutta Italia grazie al ‘È bello perdersi – Tour d’Italie’, che li porterà in giro per tutto il Paese. Le informazioni su calendario e biglietti sono disponibili su www.internationalmusic.it.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»