Crolla parete di un edificio a Napoli, morti due operai

Gli uomini erano al lavoro in un cantiere per un muro di contenimento nel quartiere di Pianura
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI – Sono morti i due operai estratti dalle macerie determinate dal cedimento di una parete di un edificio nella zona di via Comunale Masseria Grande nel quartiere di Pianura a Napoli. Gli uomini erano al lavoro in un cantiere per un muro di contenimento su via Caianiello. “Solidarieta’ e vicinanza – scrive in una nota Severino Nappi, presidente del movimento civico Il Nostro Posto – agli operai rimasti coinvolti nel crollo di un solaio a Pianura, alla periferia di Napoli. Purtroppo, anche in piena pandemia da Covid-19, continuano a verificarsi gli incidenti sul lavoro e questo ci fa capire e ci testimonia quanto sia importante rafforzare l’impegno su questo fronte. Non si puo’ morire per lavorare. La sicurezza sul lavoro deve venire prima di tutto”. Sul posto sono impegnati vigili del fuoco, carabinieri e polizia municipale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

1 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»