Von der Leyen sprona Ue: “Certificato verde sia operativo per l’estate”

Il Certificato mostrerà se un cittadino è stato vaccinato, se è risultato negativo al test molecolare o se ha sviluppato gli anticorpi contro il Covid-19, in seguito alla guarigione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

di Alessio Pisanò

BRUXELLES – La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha invitato gli Stati membri ad adottare il Certificato verde e a “implementare l’infrastruttura necessaria senza tardare”. L’invito è stato pubblicato sul suo profilo Twitter. Il Certificato mostrerà se un cittadino è stato vaccinato, se è risultato negativo al test molecolare o se ha sviluppato gli anticorpi contro il Covid-19, in seguito alla guarigione. “Il Certificato ci aiuterà a ricominciare a viaggiare liberamente in sicurezza nell’Unione europea”, si legge nel post. La presidente, in ultimo, esorta il Parlamento europeo e il Consiglio dell’Unione europea ad “adottare la proposta” al più presto, in modo da rendere “il Digital Green Certificate operativo entro questa estate”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»