D’Amato: “Dosi AstraZeneca in arrivo sabato, siamo preoccupati”

alessio d'amato
L'assessore alla Sanità del Lazio: "Abbiamo un milione di prenotazioni da qui a maggio. Servono i vaccini"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’arrivo delle dosi del vaccino AstraZeneca non avverrà domani ma sabato e questo mi preoccupa un po’”. Lo ha detto l’assessore alla sanità della regione Lazio, Alessio D’Amato, intervenuto ai microfoni di ‘Un giorno da pecora’, su Rai Radio1. “Non dipende dal generale Figliuolo ma dalle case farmaceutiche” – ha sottolineato D’Amato.

“Da ieri notte abbiamo aperto le prenotazioni anche per l’età 66 e 67 e sono già oltre 36 mila i prenotati. Abbiamo un milione di prenotazioni da qui a maggio. Servono i vaccini“, dichiara in una nota, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio.

LEGGI ANCHE: Vaccino, arrivate 500mila dosi di Moderna: al via distribuzione nelle regioni

Covid Lazio, ‘scenario IV’: posti letto salgono a 4mila, 450 terapie intensive

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»