Cosa si legge a Roma, la classifica del 1 marzo

Condividi su facebook Condividi su twitter Condividi su
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

  • Il commento

Ci avviciniamo all’8 marzo e ci fa piacere vedere il ritorno di Chiara Gamberale in cima alla classifica con il suo ultimo romanzo ‘L’isola dell’abbandono’, già diventato un successo del passaparola tra lettori. Gianrico Carofiglio intriga e sorprende, meritato il secondo posto. Tema caldo e attualissimo in questi giorni, ‘Sodoma’ di Frédéric Martel conferma l’interesse dei lettori per il volto nascosto della Chiesa. Non delude mai Georges Simenon con le sue atmosfere noir ed esistenziali, mentre Giacomo Papi, con il suo “censimento”, ci porta in un futuro forse non troppo lontano, dove la cultura diventa un bersaglio. C’è un gruppo di giovani che ogni anno aspetta con impazienza l’uscita del libro di Cassandra Clare che con la sua lunghissima saga ‘Shadowhunters’ ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo. Poi ci sono loro: gli youtuber, Bambini di diverse età impazziscono per ogni loro libro e la giovane Iris Ferrari non delude le loro aspettative.

Cristina Troiani, la Feltrinelli Viale Marconi

  • Da non perdere

Filippo Tuena – Le galanti (Il Saggiatore) 

Questo libro è uno scrigno pieno di cose meravigliose. Una Wunderkammer dove lo sguardo si perde e si lega alle storie che racconta: da Bernini a Michelangelo, dal ritratto di un’ignota principessa a la Gradiva di Freud, da Venere alle Sirene omeriche. Tuena seduce il lettore trascinandolo al cospetto della bellezza, del ricordo, della brama di sapere. Leggere ‘Le galanti’ significa essere risucchiati in una vertigine dolcissima, da cui non ci si vuole più staccare. Sono rari gli scrittori capaci di tale impresa. Vengono in mente Sebald, Stendhal, Praz. I loro libri oggi sono letti soprattutto dai cosiddetti lettori forti, ed è un vero peccato, perché sono proprio questi gli scrittori maggiormente in grado di appassionare e aumentare il desiderio di leggere in chiunque gli si avvicini. 

  • Fuori classifica consigliati

Emanuele Trevi – Sogni e favole (Ponte alle Grazie)

Arnaldo Colasanti – Polittico del Sangue Amaro (Quodlibet)

Enrico Palandri – Verso l’infinito (Bompiani)

Max Milner – Rembrandt a Emmaus (Vita e Pensiero)

Shelly Kagan – Sul morire (Mondadori)

  • Cosa si dice a Roma

♦ Mancano due settimane alla decima edizione di Libri Come, la festa del libro e della lettura all’Auditorium Parco della Musica. Il tema scelto è ‘La libertà’. Tra gli ospiti sono attesi Peter Cameron, Javier Cercas, Manuel Vilas, Rachel Cusk, Agnes Heller, Samantha Cristoforetti, Andre Dubus III, Slavoj Zizek, Massimo Recalcati, Francesco Piccolo, Gianrico Carofiglio, Nadia Terranova.

♦ Saranno annunciati domenica 17 marzo, durante Libri Come, i dodici finalisti al Premio Strega. Le proposte possono essere inviate fino al 7 marzo alle ore 12. Finora sono 30 i candidati, con alcune “triplette”: Mondadori (Piero Sorrentino, Carmine Abate e Benedetta Cibrario), Einaudi (Nadia Terranova, Evelina Santangelo e Marco Missiroli) , Bompiani (Roberto Pazzi, Emanuele Altissimo e Giulia Caminito) e Neri Pozza (Eleonora Marangoni, Francesca Diotallevi e Silvio Perrella). Due i candidati per La Nave di Teseo (Mauro Covacich e Roberto Cotroneo). 

  • Segnalibro

INCONTRO CON FRANCESCA MANNOCCHI

Venerdì 1 marzo (ore 18.30) al Maxxi, incontro con Francesca Mannocchi che parlerà del suo libro ‘Io Khaled vendo uomini e sono innocente’ (Einaudi). Intervengono Marco Damilano e Corrado Formigli.

INCONTRO CON ANDREA ESPOSITO

Sabato 2 marzo (ore 18) alla Libreria I Trapezisti, incontro con Andrea Esposito che parlerà del suo libro ‘Voragine’ (Il Saggiatore). Interverranno con l’autore Marilena Votta e Valerio Callieri.

PRESENTAZIONE DI EFFE #9

Sabato 2 marzo (ore 18.30) alla Libreria Tomo, sarà presentato il numero 9 di ‘Effe’. Intervengono Giulia Caminito, Francesco Scarcella e Carlotta Colarieti.

‘DIFESA BERLINESE’ DI CARLO BORDINI

Lunedì 4 marzo (ore 19.30) alla Libreria Tomo, presentazione di ‘Difesa berlinese’ (Sossella) di Carlo Bordini. Intervengono Andrea Cortellessa, Guido Mazzoni e Gianluigi Simonetti.

OMAGGIO AD AMOS OZ

Martedì 5 marzo (ore 18) da Moby Dick Hub culturale, lo scrittore Paolo Di Paolo renderà omaggio allo scrittore israeliano Amos Oz, recentemente scomparso.

INCONTRO CON MARCO MARTANI

Mercoledì 6 marzo (ore 18) da Red Feltrinelli, incontro con Marco Martani per parlare del suo libro ‘Come un padre’ (De Agostini). Intervengono Andrea Delogu, Giancarlo De Cataldo e Vinicio Marchioni.

LUCCONE RACCONTA CHEEVER

Mercoledì 6 marzo (ore 19) alla Libreria Tomo, Leonardo Luccone racconterà John Cheever. Una storia straordinaria.

‘LA BANALITA’ DEL MA’ DI MAURO BIANI

Giovedì 7 marzo (ore 18) a la Feltrinelli Galleria Sordi, presentazione del libro ‘La banalità del ma’ (People) del vignettista Mauro Biani. Intervengono con l’autore Francesco Foti e Giuseppe Civati.

PRESENTAZIONE TERZO NUMERO ‘MARADAGÀL’

Giovedì 7 marzo (ore 18.30) da Ibs Libraccio, presentazione del terzo numero del Maradagàl, dedicato alle ‘Questioni di gusto’. Intervengono Roberto Barbolini, Sara Calderoni, Nanni Delbecchi, Gilda Policastro. Modera Fabrizio Ottaviani.

IL MESTIERE DEL TRADUTTORE

Giovedì 7 marzo (ore 19) alla Libreria Altroquando, incontro con Marco Rossari e Martina Testa su ‘Il mestiere del traduttore’, organizzato da Scuola del libro.

  • Il verso della settimana

La primavera prometteche verrà. Asciugherà le ossastrette dal gelo.

Mariangela Gualtieri

Top 20

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Nota

La classifica è il risultato delle vendite nella settimana tra il 18 e il 24 febbraio 2019, nelle librerie Feltrinelli di Roma e provincia.

Il confronto è con la classifica di tutte le Feltrinelli d’Italia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»