Crimini finanziari, Europarlamento istituisce una commissione speciale

L'organismo di inchiesta creato dopo le rivelazioni "Paradise Papaers"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I deputati dell’Europarlamento hanno istituito una nuova commissione speciale sulla criminalita’ finanziaria, l’evasione e l’elusione fiscale. La nuova commissione parlamentare d’inchiesta e’ in parte dovuta alle rivelazioni dei “Paradise Papers” dell’anno scorso.
La commissione speciale proseguira’ i lavori delle commissioni Taxe 1 e 2 e della commissione d’inchiesta Pana, il cui mandato si e’ recentemente concluso. Avra’ 45 membri e un mandato di 12 mesi con inizio immediato. La composizione della nuova commissione sara’ decisa nel corso della sessione plenaria di marzo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»