NEWS:

Rifiuti, l’Aula conferma il no agli arresti domiciliari per De Siano (Fi)

De Siano risulta coinvolto in un'inchiesta su tangenti per gli appalti sui rifiuti a Ischia

Pubblicato:01-03-2016 17:25
Ultimo aggiornamento:16-12-2020 22:04

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

DE_SIANOROMA – Con 208 voti a favore, 40 contrari e soli tre astenuti l’Aula del Senato conferma quanto deciso dalla Giunta per le immunità circa il rifiuto alla richiesta, giunta dai magistrati di Napoli, degli arresti domiciliari per Domenico De Siano, senatore di Forza Italia.

De Siano risulta coinvolto in un’inchiesta su tangenti per gli appalti sui rifiuti a Ischia.

La Giunta per le Autorizzazioni del Senato il 18 febbraio scorso ha respinto la richiesta di autorizzazione agli arresti domiciliari.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy