Ruspe e dentiere, così il Pd in piazza a Milano dopo scandalo sanità

MILANO - Un modellino di ruspa a spazzare via dentiere. E cartelli con slogan come #questionemolare e "nuova
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Un modellino di ruspa a spazzare via dentiere. E cartelli con slogan come #questionemolare e “nuova lega, vecchi vizi“. Così i militanti Pd, armati di scope, sono scesi in piazza questa mattina a Milano davanti al Pirellone, subito prima della discussione della mozione di sfiducia presentata dall’opposizione nei confronti della giunta Maroni dopo l’arresto del presidente della commissione sanità Fabio Rizzi.

L’ironia c’è tutta: l’indagine dei Carabinieri di Monza che nelle scorse settimane ha portato all’arresto di Rizzi, infatti, ha scoperchiato un giro di appalti ‘truccati’ proprio nel settore dei servizi odontoiatrici esternalizzati da diverse Asl lombarde e affidati tutti, chissà perchè, al gruppo Odontoqulity di Arcore, capitanato da ‘lady’ appalti Paola Canegrati, l’imprenditrice lombarda al centro del sistema corruttivo.

di Nicola Mente, giornalista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»