Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sparò dal balcone a Capodanno, sfiduciato presidente del consiglio comunale di Foggia

leonardo iaccarino_tiny_foto fb
Leonardo Iaccarino ritiene che non ci siano motivi per la sua rimozione e per questo farà ricorso al Tar
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Farà ricorso al Tar Leonardo Iaccarino ormai ex presidente del consiglio comunale di Foggia sfiduciato oggi dall’Aula con trenta voti favorevoli, uno astenuto (Antonio Capotosto dei Popolari) e uno contrario, il suo. La mozione è stata presentata dopo la diffusione del video sui social in cui l’esponente politico esplodeva alcuni colpi di pistola dal balcone di casa per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. La decisione di ricorrere al tribunale amministrativo si basa sull’uso del voto palese per la votazione e sulla inconsistenza del documento: Iaccarino ritiene non ci siano motivi per la sua rimozione. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»