Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

20 mld euro recuperati da evasione, è record; Boldrini sfida Salvini; Denuncia Amnesty su campi in Libia

Edizione dell'1 febbraio 2018
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

https://youtu.be/8LJX1AJrF1U

20 MILIARDI RECUPERATI DA EVASIONE, È RECORD

Nuovo record nel 2017 nella lotta all’evasione. L’attività di recupero dell’Agenzia delle entrate ha riportato nelle casse dello Stato 20 miliardi di euro, con un aumento del 5,8% rispetto al 2016. “È un quadro incoraggiante- dice il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan- un fenomeno strutturale che ci permette di guardare con maggiore fiducia al futuro”. Per il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni “è fondamentale che si prosegua in questa direzione: nella prossima legislatura bisogna impegnarsi a fondo per ridurre ulteriormente la pressione fiscale, sul lavoro in particolare”. Nel 2017 sono arrivati dalle cartelle rottamate 6 miliardi e mezzo.

ELEZIONI, BOLDRINI SFIDA SALVINI

Ancora scintille tra Laura Boldrini e Matteo Salvini. La presidente della Camera sfida il leader della Lega a un pubblico confronto, anche a Milano. “Lui tira fuori il peggio dagli italiani”, dice Boldrini. Parole che l’interessato non gradisce. Prendendo spunto dall’assassinio di una 18enne a Macerata, Salvini punta il dito contro la persona fermata, un immigrato nigeriano, col permesso scaduto. “Cosa ci faceva ancora in Italia questo verme?”, si chiede il leghista. E aggiunge: “La sinistra ha le mani sporche di sangue. La Boldrini mi accusera’ di razzismo ma lei e’ razzista con gli italiani”.

MIGRANTI, AMNESTY: INTRAPPOLATI NEI CAMPI LIBICI

Un anno fa l’accordo tra Italia e Libia per impedire le partenze dei migranti. Amnesty international denuncia che migliaia di persone restano intrappolate nei campi di detenzione libici dove la tortura è all’ordine del giorno. Il governo italiano e l’Europa hanno fornito alla Guardia costiera libica imbarcazioni e assistenza per pattugliare il mare e riportare indietro rifugiati e migranti. Nel 2017, circa 200.000 persone sono state intercettate in mare e trasferite nei famigerati centri libici, denuncia Iverna McGowan, direttrice dell’ufficio di Amnesty international presso le istituzioni europee.

APPELLO DI MOVIMENTI E ASSOCIAZIONI: MAI PIÙ FASCISMI

Applicare la Costituzione e le leggi per impedire alle formazioni neofasciste di presentarsi alle elezioni e sciogliere le loro organizzazioni. Lo chiedono un cartello di associazioni, movimenti e partiti tra cui Anpi, Arci, Acli, i sindacati, Pd e Leu. A presentare l’appello ‘mai più fascismi’ al museo storico della Resistenza la segretaria della Cgil Susanna Camusso, il presidente di Libera Don Luigi Ciotti con la presidente Anpi Carla Nespolo. E’ possibile firmare l’appello nelle sedi delle organizzazioni promotrici e on line sulla piattaforma change.org.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»