Covid, a Molfetta (Bari) il 267mo medico morto in Italia

coronavirus medici infermieri
Si tratta di Enrico Pansini di Molfetta (Bari), 69 anni, medico di base con specializzazione in cardiologia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È pugliese la 267ma vittima provocata dal coronavirus tra i medici in Italia, la 97ma della seconda ondata pandemica e la prima del nuovo anno. Si tratta di Enrico Pansini di Molfetta (Bari), 69 anni, medico di base con specializzazione in cardiologia, morto oggi nel Policlinico di Bari dove e’ arrivato dall’ospedale di Bisceglie (Barletta-Andria-Trani) qualche giorno fa, a causa delle complicanze cardiache provocate dall’infezione.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»