TURCHIA. PAGANO: “DA RENZI OCCASIONE PERSA PER RIANNODARE CON PUTIN”.

“Per la Germania il disgelo tra Turchia e Russia è un passo importante che va nell’interesse dell’Europa. Ci saremmo aspettati una presa di posizione simile da Renzi, come abbiamo auspicato nei giorni scorsi, quale mediatore nei rapporti diplomatici con Putin”. Lo dichiara Alessandro Pagano (Ap). “E invece Renzi -aggiunge- che quando era andato a Mosca aveva fatto bene facendo arrabbiare i tecnocrati della Ue, adesso che doveva prendere l’iniziativa ha preferito andare a fare il turista a Rio per lucrare su medaglie d’oro che poi nemmeno sono arrivate. Un’altra occasione persa per l’Italia”. “Così -prosegue- in una Unione Europea sempre più inconsistente, ancora una volta è Berlino a dettare l’agenda e i tempi, con l’Italia sempre a rimorchio. Ora -conclude- bisogna riannodare i rapporti con Putin, mentre il duo Obama-Clinton la smetta di interferire con le politiche dell’Ue”.

On. Alessandro Pagano

09 agosto 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram