Stepchild: sentenze dimostrano che Pd mentiva e Ncd inconsistente

“La decisione del Tribunale di Torino che ha dato il via libera alla stepchild adoption e’ la prova provata che sulla legge sulle unioni civili il Pd sapeva di mentire, ben consapevoli che i giudici avrebbero fatto il resto.

E’ chiaro che questo scenario conferma tra l’altro l’inconsistenza su questa materia di Ncd e Area popolare, che hanno palesemente fallito anche nell’obiettivo minimo di fare da argine a una deriva etica e antropologica ormai sotto gli occhi di tutti”. E’ quanto dichiara il deputato Alessandro Pagano. “Legittimata l’adozione del ‘figliastro’, il prossimo passaggio sarà il riconoscimento alle coppie omosessuali dell’adozione tout court e, infine, l’utero in affitto vero obiettivo delle lobby Lgbt. Tutto questo già con questa legge.

Di fronte a tutto ciò – conclude Pagano – il referendum abrogativo della prima parte della legge sulle unioni civili e’ ormai indispensabile, imponendosi in maniera sempre più attuale”.

Roma.

On. Alessandro Pagano

30 maggio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram