AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

Rosarno: rischio periferie divampino con rivolte migranti

“Quanto sta accadendo alla tendopoli di San Ferdinando e’ molto grave e apre un scenario nuovo nel nostro Paese per quanto riguarda l’emergenza immigrazione: cosa succederà quando scoppieranno rivolte in continuazione? C’è il serio rischio che le nostre periferie divampino di fronte a una eventuale escalation di violenza. Governo avvisato mezzo salvato”. È quanto dichiara il deputato Alessandro Pagano.
“E’ chiaro che tutto ciò rappresenta un precedente pericoloso che non va sottovalutato. In Italia sono decine le situazioni al limite analoghe a San Ferdinando che rischiano di esplodere. Le nostre forze dell’ordine tutti i giorni – prosegue Pagano – rischiano la propria incolumità e la propria la vita, senza avere gli strumenti e la giusta serenità per intervenire come dovrebbero.
E invece il messaggio che qualcuno vuole far passare qual è, che i carabinieri sono razzisti? Detto tra l’altro da chi magari viene fomentato per alimentari scontri sociali. Rispediamo al mittente le accuse ai nostri carabinieri e dispiace per l’immigrato morto, consapevoli che bisogna fare di tutto per evitare nuove tensioni in futuro. Rivolgo tutta la vicinanza e il sostegno ai nostri carabinieri – conclude Pagano – avamposto di pace e legalità dello Stato”.

On. Alessandro Pagano

09 giugno 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988