Rai, Oliverio (Pd): “Risponda a preoccupazioni su violenza in fascia protetta”

“La Rai risponda subito alle preoccupazioni che sono state espresse dal Pd, ma anche da esperti e da associazioni cui ha dato spazio il quotidiano cattolico ‘Avvenire’, sulla proliferazione di violenza e cronaca nera nelle reti del servizio pubblico, anche in fascia protetta e nel pomeriggio, quando di fronte ai teleschermi ci sono i bambini”. E’ quanto dichiara il deputato del Partito democratico Nicodemo Oliverio, capogruppo Pd in commissione Agricoltura. “Dopo l’episodio di ‘Domenica In’ – spiega Oliverio – che ha visto dare ampio spazio in pieno pomeriggio domenicale ai particolari del terribile delitto del piccolo Loris a Catania, sono aumentate le voci che lamentano l’inaccettabile invasione di delitti a tutte le ore dei palinsesti Rai, all’inseguimento della concorrenza privata in una dinamica di share che mette a rischio, come dicono gli esperti, innanzitutto i bambini. Su questo la nuova dirigenza della Rai, che dopo le modifiche normative recentemente entrate in vigore vede un direttore generale con i poteri di amministratore delegato, puo’ e deve dare risposte che segnino una cesura netta col passato”.

 

 

On. Nicodemo Nazzareno Oliverio

24 febbraio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram