AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

Da MDP chiusura pregiudiziale

Si sta vedendo nei fatti come stanno le cose con Mdp. All’apertura di Renzi sono corrisposte le dichiarazioni di chi, pur non essendo magari d’accordo con la linea politica degli ultimi mesi del PD, riesce comunque a stare negli schemi. Penso a Prodi, Pisapia o Manconi, che tutto si può dire tranne che sia vicino al PD. Da altri, invece, solo posizioni pregiudiziali.

La chiusura di Mdp è la conferma che non si fa una valutazione sui contenuti, ma sul posizionamento altrimenti non si comprende perché la battaglia per il sì al referendum fosse stata prima di Bersani e D’Alema, poi di Renzi. E lo stesso vale per Jobs Act e legge Fornero, entrambe votate da Bersani.

On. Enza Bruno Bossio

20 novembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988