Latte: N.Oliverio (Pd), accordo e’ passo cruciale per settore

“Con l’accordo raggiunto oggi al Ministero delle Politiche agricole tra industria e produttori abbiamo fatto un altro passo cruciale per il settore”. Lo afferma in una nota il capogruppo del Pd nella commissione Agricoltura della Camera, Nicodemo Oliverio.
“Un’ulteriore dimostrazione – aggiunge – di come l’impegno e la strategia messa in campo dal ministro Martina stiano portando a risultati decisivi per i nostri allevatori. Ricordiamo, oltre all’accordo di oggi, la cancellazione dell’Irap e dell’Imu agricola, per 600 milioni di euro di tasse in meno, l’aumento della compensazione Iva al 10%, che equivale a 0,5 centesimi in piu’ al litro per il latte venduto alla stalla, complessivamente 32 milioni di euro, i 55 milioni di euro dal ‘Fondo latte’ per ristrutturare il debito e sostenere gli investimenti e l’ampliamento della compensazione delle quote latte tra produttori, ovvero 1260 allevatori in piu’ rispetto alla Legge Zaia hanno ricevuto in totale 19 milioni di euro”.
“Infine, con gli aiuti accoppiati dei fondi Ue – conclude Nicodemo Oliverio – sono stati destinati alla zootecnia oltre 200 milioni di euro”.

On. Nicodemo Nazzareno Oliverio

26 novembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

On. Nicodemo Nazzareno Oliverio

Inizia il suo impegno politico presso la Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana. In occasione delle elezioni politiche del 2006 è rieletto alla Camera dei Deputati, occupandosi prevalentemente di problematiche del settore agricolo e delle infrastrutture. Alle elezioni politiche del 2008 gli elettori crotonesi lo riconfermano deputato per le liste del PD. Rieletto deputato del Partito Democratico alle elezioni del 2013, attualmente capogruppo alla Commissione agricoltura della Camera dei Deputati.

IL DIRETTORE RICEVE


DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram