Dedico il mio voto a favore delle Unioni Civili alla mia generosa e democratica Calabria

Sono felice di avere avuto la possibilità di partecipare in qualità di rappresentante della mia terra, la Calabria, all’approvazione della legge sulle unioni civili.

Il provvedimento approvato colma una lacuna della nostra legislazione che ci poneva agli ultimi posti tra le democrazie occidentali.

Nello schiacciare il tasto del voto favorevole dal mio scranno di parlamentare della Repubblica ho ripercorso alcune delle tappe fondamentali della mia vita, delle mie prime esperienze politiche proprio in Calabria.

Ho ripensato alle battaglie condotte nei referendum sul divorzio e l’aborto e alle iniziative contro la violenza sulle donne considerata fino a tempi recentissimi, reato contro la morale e non contro la persona.

Ed è alla mia terra che oggi dedico il mio voto, sapendo che ancora molto dobbiamo fare sul terreno dei diritti, a cominciare dal diritto al reddito per una vita dignitosa.

E come ha detto il mio straordinario collega Alessandro Zan, finalmente da oggi gli omosessuali non saranno più fantasmi.

On. Enza Bruno Bossio

11 maggio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988