AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

Cultura democratica, giovane classe dirigente in formazione

Sono presenti in tutta Italia, sono neolaureati, ricercatori, giovani professionisti. Si riconoscono nel progetto di Cultura Democratica, una fondazione nata proprio per creare una nuova classe dirigente di giovani. Sabato si sono ritrovati in più di mille a Firenze. Ci sono stati  tanti tavoli tematici e lì ragazzi e ragazze si sono confrontati sulle proposte da avanzare al nuovo Parlamento, quello che uscirà dopo il voto del prossimo marzo.

    La caratteristica del progetto Cultura Democratica è quella di spingere sulla preparazione, sullo studio di soluzioni vere, che innovano e cambiano in meglio la nostra vita, non di mera propaganda.  Un progetto che va incoraggiato, e l’agenzia Dire li segue sin dalla loro nascita come media partner. La speranza è che dopo la politica del chi urla più forte, del soffiare sul fuoco della rabbia e del malcontento, si affermi anche il confronto sulle soluzioni, su come arrivare a ridisegnare il nostro paese e renderlo più a misura dei giovani, proiettato al futuro.

Nico Perrone

23 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988