Caos Roma, l’assessore Muraro sapeva di essere indagata. Da Grillo al Marchese del…

Terremoto al Comune di Roma. L’assessore Muraro, sentita con la sindaca Raggi dalla Commissione Ecomafie, ha candidamente ammesso di sapere di essere indagata sin dal 18 luglio. Insomma, il Movimento 5 stelle che da subito ha messo in croce tutti gli avversari politici finiti sotto la lente dei magistrati, quando tocca a uno dei loro sembra far spallucce, se ne frega. Più che da Grillo una sorta di riflesso da Marchese del Grillo: io so io e voi nun siete un cazzo. Nelle prossime ore vedremo se davanti a queste bugie smascherate il ‘grillesco’ urlo onestà, onestà vale anche per loro.

Nico Perrone

05 settembre 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988