AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

Viaggi più semplici su Google Maps: arrivano Mytaxi e Trenitalia

ROMA – Google Maps diventa ancora più performante per gli utenti. Sulla piattaforma di Big G, sbarcano infatti l’app Mytaxi e quella di Trenitalia. In questo modo sarà più facile da mobile, prenotare un taxi o conoscere tutti gli orari dei treni.

Google Maps integra Mytaxi

Un taxi in pochi click. E’ il servizio messo a disposizione da Google Maps, che ai propri utenti, ha messo a disposizione l’app più conosciuta in Europa sul trasporto in auto. Accedervi è semplice: se un utente di Maps ha già scaricato sul proprio cellulare Mytaxi, la piattaforma di Google lo indirizzerà direttamente sulla pagina del servizio taxi.

mytaxi

Al contrario, se l’utente non ha scaricato l’app sul dispositivo, in automatico Maps lo indirizzerà al Google Play o all’Apple Store, dove potrà scaricarla gratuitamente. L’integrazione tra i due servizi, sarà disponibile da subito in Italia, Polonia ed Austria.

Viaggi perfetti con Trenitalia

D’ora in poi, organizzare il viaggio in base alle proprie esigenze sarà ancora più semplice. Le informazioni sulle tratte e gli orari dei treni di Trenitalia arrivano su Google Maps, grazie a Google Transit, la funzione che permette di pianificare al meglio i propri viaggi, scegliendo i più opportuni percorsi fino ad arrivare alle fermate dei mezzi di trasporto pubblico nelle aree urbane.

trenitalia_google_maps

Scegliere il percorso più consono alle proprie esigenze è semplice: basta inserire il punto di partenza e di arrivo desiderati e su Google Maps appariranno, oltre alle indicazioni stradali, anche le icone delle stazioni ferroviarie e dei mezzi del Gruppo FS Italiane.

Passare dall’informazione sul viaggio all’acquisto sarà rapido e semplice grazie ad appositi link che rimanderanno da Google Transit direttamente a trenitalia.com.

 

31 agosto 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988