AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

Rainbow MagicLand, al Magic Fire Festival l’Italia conquista il primo premio

ROMA – Gran finale per il ‘Magic Fire Festival’ ieri sera a Rainbow MagicLand. Il campionato internazionale di spettacoli pirotecnici, in programma dal 28 al 30 luglio, anche quest’anno ha catalizzato l’attenzione di pubblico e stampa confermandosi uno degli appuntamenti estivi più attesi della Capitale. La manifestazione ha raccolto ben 18.000 presenze in media per ogni data. L’evento, condotto da Metis Di Meo, in diretta tutti i giorni su Rai Uno con “PICK UP, storie a 45giri” al fianco del Prof. Umberto Broccoli, ha visto contendersi l’ambito trofeo “Magic Fire Festival” da professionisti di fama mondiale provenienti da: Canada, Svizzera, Slovacchia e, naturalmente, Italia che, nel corso dei tre appuntamenti, hanno gareggiato per salire sul primo posto del podio.

Il primo premio all’Art Fireworks Allevi Group

Trionfa nell’edizione 2017 del Magic Fire Festival, l’innovazione, la creatività e il talento dell’azienda abruzzese Art Fireworks Allevi Group, che si aggiudica il Trofeo Magic Fire Festival. Il team che ha rappresentato l’Italia, in questa competizione, ha sbaragliato la concorrenza ottendo ben 240 voti.

A decretare il vincitore di quest’anno, una giuria tecnica e, in rappresentanza del pubblico, alcuni appassionati di fuochi d’artificio scelti fra gli spettatori. Nella giuria creativi ed appassionati di questa arte, provenienti dal mondo del cinema, della tv, della moda, della fotografia e del desinger. Se i fochisti sono coreografi, alchimisti, musicisti capaci di creare fotogrammi perfetti, unire colori e forme alla musica, era giusto creare un pool di esperti che potesse valutare gli spettacoli piromusicali da ogni punto di vista: Mauro Crisari, scenografo e pop artist; Nico Toffoli, attore e atleta, di film action internazionali, come Ben Hur e Rome; Abraam Fontana, produttore e attore, in pellicole internazionali come The Passion; Gabriella Chiarappa, creativa e manager di moda, fondatrice del Salon de la Mode, dove unisce giovani stilisti e creativi made in italy da portare in giro per il mondo; Marco Coletti, fotografo e pittore, che lavora per alcune note aziende di animazione; Alessandro Gatti, dollsartist, uno dei disegnatori più noti di bambole, in particolare le Barbie da collezione. Christian Marazziti, regista ed attore, ha appena terminato le riprese di “Sconnessi”, con un cast di altissimo livello; Simone Angelini, Mago e Ghostmagixter, creatore di illusioni e di eventi di magia come SuperMagic; Andrea Conte, regista Rai di programmi come Lezioni di Bon Ton; al loro fianco giornalisti della stampa nazionale e specializzata.

Oltre ai fuochi anche numerose attrazioni

La serata conclusiva ha stregato i numerosi visitatori del Parco che, oltre a godere delle numerose attrazioni aperte fino a tardi, come il Virtual Coaster a bordo dell’Olandese Volante, Shock, Mystika, le divertenti aree per i piccoli con il Pixie River e PopPalla, sono rimasti senza fiato per gli spettacoli di grande impatto scenico realizzati dalla Pirotecnica APE Parente, coorganizzatrice del Festival. Infatti l’Azienda veneta ha stupito con uno show piromusicale fuori concorso a chiusura del Festival della durata di 25 minuti continuativi e un flame show a bordo lago.

Nella serata finale sul palco, insieme a Matis Di Meo, Erica Zambelli, attrice reduce dal successo di Rai2, “Facciamo che io ero di Virginia Raffaele”, che ha letto un brano di Banana Yoshimoto sulla magia dei fuochi d’artificio. E Cristiano di Calisto, uno dei personaggi più carismatici fuori di Zelig che, senza una tutina aderente addosso, ha regalato al pubblico aforismi e battute. Anche ieri sera al termine dei fuochi d’artificio, il Parco si è animato con la musica, il ritmo e la simpatia dei Dj set di Dimensione Suono Roma fino alle ore 02,00.

31 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988