Governo, subito scontro tra Salvini e Juncker: “Parole vergognose, faremo rispettare la nostra dignità”

ROMA – “Gli italiani dovrebbero avere maggiore cura delle loro regioni piu’ povere e questo significa piu’ lavoro meno corruzione e maggiore serieta’. Noi li aiuteremo come abbiamo sempre fatto”. Cosi’ il quotidiano londinese ‘The Guardian’ riportando le parole dette dal presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, pronunciate a Bruxelles.

Immediata la reazione di Salvini: “Italiani corrotti e fannulloni? Parole vergognose e razziste, col prossimo governo vedremo di fare rispettare i diritti e la dignita’ di 60 milioni di italiani che dall’Europa si aspettano collaborazione e non insulti”. 

31 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»